SKINCARE PER UN VISO LUMINOSO ANCHE D’INVERNO

Per “skincare” s’intende la cura delle pelle, che dev’essere effettuata attentamente in base al tipo di pelle, alla stagione e all’età.

D’inverno la pelle necessita di qualche attenzione in più per apparire sana e luminosa. Per questo è importante effettuare una skincare mirata.

Il freddo determina un restringimento dei vasi sanguigni e ciò comporta una minor ossigenazione dei tessuti con conseguente diminuzione del nutrimento e rallentamento del ricambio cellulare.

La pelle appare così spenta, opaca, meno elastica, più rugosa e a volte arrossata.

Il maggior problema da affrontare, dunque, è la disidratazione.

Vediamo quali sono gli step da seguire per una pelle sana anche d’inverno.

Detersione

E’ fondamentale per far si che gli attivi che andremo ad applicare successivamente penetrino nella pelle. Non utilizzare prodotti aggressivi e schiumogeni ma preferire oli che non stressano la cute. Ottimi anche i latti detergenti. Se avete la pelle grassa, potete utilizzare dei saponi seboregolatori con attivi lenitivi. Ricordatevi di non utilizzare acqua eccessivamente calda e di non strofinare mai la pelle.

Tonico

Dev’essere lenitivo e senza alcool per ripristinare il pH naturale della pelle.

Siero

Se la pelle è secca e arrossata, applicare un siero dalle proprietà lenitive e rilassanti con principi attivi come Peonia, Camomilla e Melograno, mentre se la pelle è grassa va bene un siero all’acido ialuronico (adatto ad ogni tipo di pelle).

Crema

Dev’essere nutriente ma non eccessivamente corposa per chi ha la pelle grassa o mista. Per questi tipi di pelle si consigliano creme all’acido ialuronico, collagene e preparati a base di derivati della vitamina A con effetto seboregolatore, mentre per le pelli secche via libera a oli e burri vegetali come (olio di jojoba, olio di argan, olio di oliva e burro di Karitè), ceramidi e squalene per rafforzare la barriera cutanea ed evitarne la disidratazione.

Maschera

Un paio di volte a settimana è consigliato applicare delle una maschera contenente attivi idratatanti come ad esempio acido ialuronico, allantoina, melograno e kiwi.

Labbra

Le labbra avendo una pelle più sottile si disidratano molto rapidamente. La vitamina E, il burro di cacao e il burro di Karitè sono dei validi aiuti.

Ma se da una parte l’inverno rappresenta per la nostra pelle un momento in cui va contrastata la disidratazione, dall’altra si possono effettuare trattamenti più “strong” che non è possibile fare durante il periodo estivo a causa dell’utilizzo di prodotti con principi attivi fotosensibili per combattere macchie e segni del tempo.

Uno tra i prodotti più utili per combattere macchie scure, cicatrici da acne, rughe e favorire il rinnovamento cellulare è sicuramente l’acido glicolico, un acido esfoliante appartenente alla categoria degli Alfa-idrossiacidi (AHA), i quali si trovano nella frutta (mele, agrumi, uva, ecc.). Va applicato la sera, dopo la detersione.

Un altro attivo molto utile per contrastare l’invecchiamento cutaneo è il retinolo, consigliato per ostacolare ispessimento cutaneo, ipercromie e rugosità.

A questo punto non abbiamo più motivo di temere l’inverno. Pronte per affrontarlo con la vostra nuova Skincare?

CONDIVIDI

Share on facebook
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on whatsapp
Share on print
Share on email
Torna su